Filtri a rete

I filtri a rete sono utilizzati principalmente come filtrazione primaria per acque da pozzo e come filtrazione secondaria di sicurezza per acque da canale.

Scorri per scoprire le caratteristiche dei filtri a rete

Una barriera per i solidi sospesi

La filtrazione a rete si basa sul bloccaggio delle impurità solide attravesro la barriera creata dalla rete in acciaio inox.

Questa rete rigida, attraversata dal flusso dell'acqua, intrappola i solidi sospesi.

Grazie ai filtri a rete, le ali gocciolanti, i gocciolatori e gli irrigatori sono salvaguardati dall'occlusione da parte di solidi sospesi nell'acqua.

Manuale o automatico

La rete dei filtri deve essere pulita periodicamente. Il controlavaggio può avvenire in diversi modi:

Rimozione della rete: è necessario smontare il filtro per pulire la rete, interrompendo la filtrazione;

Vortice: grazie ad un flusso elicoidale, le impurità vengono rimosse senza interrompere la filtrazione;

Scanner manuale: azionando lo scanner interno attraverso una maniglia, si aspirano le impurità dalla rete senza interrompere la filtrazione;

Scanner automatico: la centralina rileva l'intasamento del filtro e automaticamente avvia il lavaggio garantendo continuità di filtrazione anche con instasamenti frequenti.

Filtro a rete in plastica
Filtro a rete in plastica
Filtro a rete manuale a scanner
Filtro a rete manuale a scanner
Filtro a rete manuale ad angolo
Filtro a rete manuale ad angolo
Filtro a rete manuale a vortice
Filtro a rete manuale a vortice
Filtro a rete automatico a scanner
Filtro a rete automatico a scanner
Unità mobile di filtrazione
Unità mobile di filtrazione
Idrociclone - filtro a rete - fertirrigazione
Unità mobile di pompaggio e filtrazione
Unità mobile di pompaggio e filtrazione
Pompaggio - idrociclone - filtro a rete - fertirrigazione
Unità mobile di pompaggio e filtrazione automatica
Unità mobile di pompaggio e filtrazione automatica
Pompaggio - filtro a scanner - fertirrigazione

Richiedi Offerta